Comunicati stampa — 10 maggio 2014

Roma e Castrocielo, unite dall’arte e dall’Europa

iniziativa_castrocielo_e_inaugurazione_largario_cataldiNella giornata di Giovedì 9 Maggio l’europarlamentare Francesco De Angelis ha preso parte a due iniziative, una culturale, a Roma, ed una politica, a Castrocielo, entrambe nel segno della ciociaria, dell’arte e dell’Europa. In mattinata ha partecipato alla inaugurazione del Largario Amleto Cataldi (sono molte le sue opere disseminate per la capitale) a Roma, in memoria dell’artista originario di Castrocielo, mentre nel pomeriggio ha preso parte all’iniziativa “Cambiamo verso all’Europa”, tenutasi presso l’Hotel “Liolà” a Castrocielo.

INAUGURAZIONE LARGO AMLETO CATALDI E RESTAURO DELLA FONTANA DELL’ANFORA
Giovedì 9 Maggio, a Roma, si è svolta la cerimonia di inaugurazione di Largo Amleto Cataldi. Con l’occasione è stato presentato il restauro della Fontana dell’Anfora: una statua in bronzo raffigurante una ragazza nuda che tiene in mano la conca ciociara da cui sgorga acqua, immersa nei giardini di Villa Borghese a pochi metri dalla Casina Valadier sul Pincio, che torna finalmente al suo vecchio splendore. L’iniziativa ha avuto il plauso del Presidente della Repubblica Napolitano, che ha voluto onorare l’omaggio di Roma Capitale all’artista ciociaro Amleto Cataldi, con una medaglia di partecipazione alla onorificenza dell’artista ciociaro, prova del suo compiacimento. Hanno partecipato l’Assessore alla cultura di Roma Flavia Barca, l’assessore alla cultura del Primo Municipio Andrea Valeri, il Presidente dell’Associazione Ciociari di Roma Alessandro Carnevali, l’ex Presidente della Commissione Cultura Federico Mollicone, l’eurodeputato Francesco De Angelis, il sindaco di Castrocielo Filippo Materiale con numerosi concittadini al seguito ed i familiari dell’artista. Il sindaco Materiale spiega: “E’ stata una giornata importante per tutti noi, siamo fieri ed orgogliosi di poter vantare un artista del calibro di Cataldi”. Dello stesso avviso l’eurodeputato Francesco De Angelis: “Era doveroso essere presenti a questa importante celebrazione che rende omaggio ad un artista che ha fatto parlare molto di sè nel Novecento, dando prestigio alla nostra terra”.

CAMBIAMO VERSO ALL’EUROPA
Si è svolta, nel pomeriggio di Giovedì 9 Maggio, presso l’Hotel Liolà a Castrocielo, l’iniziativa politica “Cambiamo verso all’Europa”, promossa dal Circolo del PD di Castrocielo ed a cui hanno partecipato il sindaco della città Filippo Materiale, Gianni Fantaccione e Laura Materiale dirigenti del PD locale, l’eurodeputato Francesco De Angelis, la Senatrice Maria Spilabotte, il consigliere regionale Mauro Buschini e numerosi amministratori di Castrocielo, tra cui il Presidente del consiglio Graziano Cerasi. Il consigliere regionale Mauro Buschini, nel suo intervento in cui ha parlato di Europa, del governo e della Regione, ha sottolineato: “Questa sala piena testimonia come da Castrocielo giunga un forte sostegno a Francesco De Angelis per un voto decisivo per il nostro territorio. Il nostro buon governo alla Pisana ha aperto qui vicino, a Pontecorvo, la prima Casa della Salute che sarà presto potenziata. Prima di noi, era stato invece chiuso l’ospedale locale”. La Senatrice Maria Spilabotte ha dichiarato: “Il 25 Maggio è anche il primo banco di prova del Governo Renzi: è importante il voto al PD per far si che il processo avviato delle riforme abbia forza e non si interrompa. Un processo che parte dall’Italia ma vuole arrivare anche in Europa, per cambiarla: no all’Europa delle banche, della finanza e delle rendite parassitarie, si all’Italia delle famiglie e dei cittadini”. L’europarlamentare Francesco De Angelis, dopo aver ricordato i suoi provvedimenti principali (la direttiva di contrasto ai ritardi di pagamento, il negoziato sui fondi strutturali 2014-2020 e l’abolizione del roaming all’interno dell’importante pacchetto dell’agenda digitale) ha parlato di come sia fondamentale cambiare verso all’Europa: “Le forze conservatrici sono state un freno per l’Europa, con i loro vincoli e tagli. Noi siamo per l’Europa delle opportunità: sviluppo, crescita, lavoro”. Sulla polemica degli ottanta euro del Governo Renzi, De Angelis è stato chiaro: “Non so se sono pochi o tanti, credo che per una famiglia in difficoltà non sono pochi. Sono un evidente cambio di passo, un’inversione di tendenza netta: un governo che non chiede tasse ma inizia a restituire qualcosa ai cittadini”. Il sindaco di Castrocielo Filippo Materiale ha dichiarato: “Dobbiamo difendere e sostenere la candidatura di De Angelis all’interno di queste votazioni europee che stanno assumendo un connotato particolarmente importante. Non è possibile amministrare senza Europa e noi dobbiamo lavorare per far si che questo territorio confermi questa fondamentale presenza all’interno del Parlamento Europeo, per far si che la nostra voce giunga anche a Bruxelles. Per noi è un banco di prova, sia per l’amministrazione comunale che per il PD”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


— richiesto *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>