Comunicati stampa — 21 maggio 2014

L’on. Francesco De Angelis aderisce all’iniziativa “Riparte il futuro”. De Angelis: “La lotta alla corruzione è una priorità. Abbiamo bisogno di un futuro trasparente”

riparte_il_futuroDichiarazione dell’on. Francesco De Angelis: “Ho aderito con piena convinzione alla campagna “Riparte il futuro” promossa da Libera e Gruppo Abele che ringrazio per il lavoro che svolgono, responsabilizzando la politica e facendo della lotta alla corruzione e all’illegalità una priorità. Mi sono impegnato a rendere trasparente la mia candidatura, pubblicando i miei dati relativi alla situazione reddituale, patrimoniale e giudiziaria, perchè ritengo la trasparenza uno strumento efficace per fermare la corruzione e per alimentare la cultura della legalità. Credo sia un obbligo, per cercare di ricomporre il rapporto fra la politica ed i cittadini, purtroppo sfiduciati dai ricorrenti fenomeni corruttivi che si sono verificati anche nel recente passato. Dobbiamo combattere con forza e determinazione la cultura dell’illegalità: abbiamo bisogno di un futuro trasparente. Con l’occasione voglio anche rivolgere un plauso al Governo Renzi ed al parlamento, per la recente approvazione della modifica del 416 ter sul voto di scambio. Una legge che ha avuto gli apprezzamenti di Raffaele Cantone, presidente dell’Authority sulla corruzione, del procuratore nazionale Antimafia Franco Roberti ed il plauso pragmatico dei promotori della campagna “Riparte il futuro”, consapevoli del fatto che il vero regalo a mafiosi e politici collusi sarebbe stata la mancata approvazione della riforma prima di questa campagna elettorale”.

Nota a margine:
MODALITA’ DI VOTO EUROPEE: SI POSSONO ESPRIMERE FINO A TRE PREFERENZE (ovviamente della stessa lista). SE SI ESPRIMONO TRE PREFERENZE, BISOGNA RISPETTARE LA PARITA’ DI GENERE (due uomini ed una donna, oppure due donne ed un uomo. Nel caso di tripla preferenza dello stesso sesso si annulla la terza preferenza).

Come si vota:
BARRARE IL SIMBOLO PD E SCRIVERE DE ANGELIS

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


— richiesto *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>