Sede del PD di Anagni imbrattata e volantini clandestini, il commento e la solidarietà dell’on. Francesco De Angelis

sede_anagni_imbrattata“L’atto vandalico compiuto alla sede del PD di Anagni è un gesto che va condannato con forza”. Così l’eurodeputato Francesco De Angelis nel commentare la notizia della sede del PD di Anagni imbrattata da ignoti nella notte tra mercoledì 20 e giovedì 21 Maggio. Prosegue De Angelis: “Alle democratiche ed ai democratici anagnini va la mia piena solidarietà, ma anche il mio sostegno ancora più forte e convinto, perchè questo è un evidente segnale di paura da parte degli avversari. A questo episodio spiacevole se ne aggiunge un altro: la distribuzione clandestina di un volantino non firmato, pieno di menzogne, contro il PD e contro Bassetta. E’ evidente che è un doppio attacco perché si ha paura del nostro progetto di cambiamento. Un chiaro messaggio al PD, che è stato il protagonista della candidatura di Bassetta, per aver scelto un colonello dei carabineri per Anagni. A maggior ragione oggi riteniano che sia la persona giusta al posto giusto e sarà il sindaco di una nuova città. Se qualcuno non vuole che Anagni volti definitivamente pagina ha capito male: il consenso che si è creato intorno alla candidatura di Bassetta è sempre più eclatante e grazie ai cittadini che vogliono chiudere con il passato, grazie al PD e a tutte le liste a sostegno, Anagni tornerà ad essere una città a cui tutti si sentiranno orgogliosi di appartenere e non sarà certo un deprecabile gesto di qualche vigliacco a fermare questo processo”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.