Comunicati stampa — 21 luglio 2014

Francesco De Angelis ha presentato ricorso al TAR avverso la mancata proclamazione a Parlamentare europeo

Ftar_laziorancesco De Angelis ha presentato il ricorso presso il TAR Lazio di Roma avverso la mancata proclamazione a parlamentare europeo. Nel ricorso, di ben 24 pagine, curato dall’Avv. Valerio Tallini, Docente a contratto di Diritto pubblico presso l’Università Tuscia, si contesta l’errata ripartizione dei seggi che ha comportato la mancata attribuzione dell’ottavo seggio al PD nella Circoscrizione Centrale. L’errore è scaturito dal fatto che non è stata applicata integralmente la legge prevista per le elezioni europee, ma per alcuni profili, tra i quali il riparto dei seggi, si è fatto riferimento, al criterio della rappresentanza territoriale anziché a quello dei voti validi espressi, così come previsto dalla legge per le elezioni europee, all’art. 21 n. 3 L.n. 18/79. Spiega Francesco De Angelis, eurodeputato uscente: “Ho proposto ricorso esclusivamente per difendere un diritto, che ritengo sia stato leso, da un’errata applicazione della legge. Ho deciso di presentare ricorso, non solo in qualità di candidato, ma soprattutto per salvaguardare il voto dei 57mila elettori che il 25 maggio hanno voluto accordarmi la loro fiducia”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


— richiesto *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>