Comunicati stampa — 30 luglio 2014

Presentato a Roma il laboratorio politico “Noi Dem”: Tra i promotori dell’iniziativa Francesco De Angelis

noi_demSi è svolto Martedì 29 Luglio, presso l’Open Colonna, Palazzo delle Esposizioni di Roma, il battesimo di “Noi Dem”, alla presenza del vicesegretario nazionale Lorenzo Guerini: un laboratorio politico aperto a chiunque abbia proposte ed idee. Francesco De Angelis, tra i promotori dell’iniziativa, commenta: “Noi Dem è una piattaforma politica aperta a chiunque voglia dare un contributo nel solco del progetto nato dal voto delle Europee, un voto di speranza di cambiamento nel Paese che passa attraverso la sfida delle riforme, per rilanciare il lavoro e far ripartire l’economia. Noi ci siamo, abbiamo aderito con entusiasmo a questo progetto e a Settembre programmeremo una importante iniziativa a Frosinone”. A presentare l’evento la deputata Michaela Campana, moderatrice degli interventi che si sono susseguiti. Ad aprire l’incontro, l’ideatore dell’evento, Enrico Gasbarra: “Vogliamo mettere a disposizione del Partito un laboratorio per le riforme, per le proposte e l’azione di governo per la Provincia e la Regione. Un modello Lazio che sia d’ispirazione al Pd nazionale. Nasce con quest’ottica Noi Dem, aperto a tutti, tranne a chi non sostiene il progetto delle riforme di Renzi”. Sulla stessa linea la deputata e presidente del PD Lazio Lorenza Bonaccorsi: “Noi Dem vuole essere a sostegno della svolta impressa al Paese da Renzi, vuol togliere i sassi dai binari sul percorso delle riforme, vuol riuscire a mettere a sistema le energie e le forze migliori per consolidare il risultato delle europee, coadiuvando con proposte il Governo nazionale, la Regione Lazio, la città di Roma e le amministrazioni del Lazio”. Il deputato Umberto Marroni: “L’obiettivo è superare la fase del passato, con azioni e proposte che guardino al futuro. Aprire il Partito secondo le nuove logiche di Renzi per poterlo mettere in sintonia con la società”. A chiudere l’iniziativa, il vicesegretario nazionale Lorenzo Guerini, che ha così commentato: “Credo che quella di questa sera sia una delle iniziative più importanti del Partito perchè punta a far si che il Pd mantenga il suo ruolo centrale. La sfida tra la politica e l’antipolitica ha tenuto banco nelle europee ed i cittadini hanno scelto la politica del cambiamento e delle riforme. Ora il partito democratico può essere protagonista solo se c’è uno sforzo corale e l’iniziativa di stasera va in quella direzione, di mettere insieme sensibilità diverse”. Presenti il capogruppo alla Camera Roberto Speranza, l’on. Giuseppe Fioroni, la Senatrice Maria Spilabotte (non presente perché impegnata al Senato ma ha inviato la propria adesione), i consiglieri regionali Pietro Petrassi, Mauro Buschini, Baldassare Favara, Mario Ciarla e Gianfranco Zambelli l’ex europarlamentare Guido Milana, l’assessore del comune di Roma Guido Improta ed i consiglieri comunali del PD Mirko Coratti e Pierpaolo Pedetti, più Mino Dinoi della lista Marchini, molti sindaci, amministratori e segretari di Circolo del PD Lazio, imprenditori e rappresentanti delle associazioni: Valter Giammarla di Confesercenti, Mario Marazziti del Sant’Egidio, Flavio Ronzi Presidente della Croce Rossa di roma, Claudio Di Berardino Presidente Cgil di Roma e Lazio, Lidia Borzi Presidente delle Acli di Roma. Presenti, infine, il segretario romano del PD Lionello Cosentino, quello provinciale Rocco Mauliani e quello regionale Fabio Melilli.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


— richiesto *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>