Comunicati stampa — 10 ottobre 2014

Maria Spilabotte e Francesco De Angelis ringraziano il Commissario Giuseppe Patrizi

giuseppe_patrizi“Mi sento di ringraziare personalmente Giuseppe Patrizi per il lavoro profuso per questa esperienza da Commissario provinciale. Abbiamo apprezzato il suo atteggiamento equidistante, da uomo delle istituzioni, rispettoso di tutte le parti politiche. E’ stato un punto di riferimento importante, sempre disponibile, che si è speso per supportare gli amministratori locali e gli eletti. Adesso, con la nuova legge Delrio, si aprirà una nuova stagione che ci auguriamo possa portare benefici al nostro territorio”. Queste le parole della Senatrice Maria Spilabotte che commenta la conferenza stampa di chiusura dell’esperienza da Commissario di Giuseppe Patrizi alla provincia di Frosinone. Anche Francesco De Angelis, responsabile enti locali della segreteria provinciale PD, commenta: “Voglio ringraziare il Commissario Patrizi per aver guidato con esperienza, impegno ed equilibrio l’ente provinciale in questa difficile fase di transizione. E’ stato un vero uomo delle istituzioni, super partes come questa delicata fase imponeva, sempre disponibile al dialogo ed al confronto con tutti, perseguendo l’unico obiettivo di aiutare il nostro territorio a risalire la china. Domenica però si vota per le provinciali, per la prima volta con il voto indiretto: si uscirà dal commissariamento e l’amministrazione provinciale tornerà ad essere un ente che avrà una guida politica. Siamo certi che il progetto messo in campo dal PD con Enrico Pittiglio potrà dare le giuste risposte che aspetta la nostra provincia e per questo sta riscuotendo un grande consenso tra gli amministratori chiamati al voto”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


— richiesto *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>