Revoca aree all’interporto, De Angelis: “Un provvedimento che libera e rimette sul mercato 40 ettari di aree industriali”

interporto_frosinoneNella riunione odierna del Consiglio di Amministrazione dell’ASI di Frosinone è stata deliberata, all’unanimità, la revoca dell’assegnazione delle aree di pertinenza della Società Interportuale Frosinone (SIF SpA).

“Si tratta – ha dichiarato il presidente del Consorzio Francesco De Angelis – di un provvedimento importante che libera e rimette sul mercato 40 ettari di aree industriali nel comune di Frosinone. La decisione del Consiglio di Amministrazione è scaturita anche a seguito della messa in liquidazione della Società Interporto. Si apre un nuovo scenario per favorire investimenti finalizzati allo sviluppo ed alla crescita occupazione”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.