Il presidente dell’Asi De Angelis: con la scomparsa di Gargano la Ciociaria perde un uomo di grande spessore umano e professionale

nino_gargano“Un lutto che mai avremmo voluto ci colpisse. Con la sua scomparsa, l’intera provincia perde un uomo di grande spessore umano e professionale”. Così il presidente del Consorzio industriale di Frosinone Francesco De Angelis ricorda Nino Gargano, scomparso all’improvviso questa mattina.

“Un uomo equilibrato – aggiunge De Angelis – che sapeva ascoltare tutti e trovare sempre la giusta soluzione anche nelle vicende più difficili e complesse. Un uomo colto e intelligente, che non amava apparire, ma che ha lasciato un segno e un’impronta importanti nei successi della nostra terra. E’ stato un grande sindaco ed uno dei protagonisti della nascita e dello sviluppo del Consorzio industriale del Lazio meridionale. Sapeva vedere e leggere le situazioni prima di altri. E’ stato anche in politica un innovatore, che ha scelto con coraggio e convinzione la strada che ha portato alla nascita e al radicamento del Partito democratico in provincia di Frosinone. Ci mancheranno i suoi consigli e mancherà a tutto come amico, come uomo, come professionista e come politico. Mi unisco al dolore della famiglia, alla quale sento di esprimere le più sincere condoglianze”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here