Comunicati stampa — 9 gennaio 2017

Provinciali, Buschini e De Angelis: “Grande affermazione del Partito democratico e del centrosinistra”

francesco_de_angelisAll’indomani dell’esito del voto per il rinnovo del consiglio provinciale di Frosinone, l’Assessore regionale Mauro Buschini e il Presidente del Consorzio industriale On. Francesco De Angelis formulano gli auguri di buon lavoro ai neo eletti.

“Intendiamo formulare i migliori auguri al nuovo consiglio provinciale di un proficuo lavoro che abbia come obiettivo la crescita dell’intero territorio della Provincia di Frosinone. Le elezioni provinciali hanno messo in luce la vittoria e l’unità del Partito democratico e, all’interno dello stesso, straordinaria è l’affermazione dei candidati della nostra area politica, segno di forza e radicamento sul territorio. Un altro dato significativo è la vittoria del centrosinistra, grazie anche all’ottimo risultato ottenuto dalla lista ‘A difesa del territorio’, composta dai Socialisti e da Sinistra italiana, e da quella di Alleanza Popolare. Ora ci sono tutti i numeri per un governo delle forze del centrosinistra che punti a rafforzare e consolidare, anche in vista delle prossime elezioni comunali di Frosinone, la nostra alleanza. Con questo voto, che premia il Partito democratico, torna in campo e vince l’alleanza di centrosinistra. Un grazie a tutti i candidati e gli amministratori che hanno sostenuto le ragioni del Pd e un augurio di buon lavoro a tutti gli eletti”.

Lo dichiarano in una nota congiunta l’Assessore regionale Buschini e il Presidente Asi Francesco De Angelis.

“Ora la sfida – continuano – è quella di amministrare insieme tutti gli enti locali e garantire, attraverso il buon governo, lo sviluppo dell’intera Provincia di Frosinone. Sono convinto che anche tramite un lavoro sinergico si riuscirà ad amministrare un ente che rappresenta un punto di riferimento per i Comuni e che saprà fornire adeguati servizi nelle competenze che a oggi gli sono riconosciute, sempre nell’esclusivo interesse dei nostri cittadini”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


— richiesto *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>