Comunicati stampa — 7 marzo 2017

Pensare democratico con Matteo Orfini a sostegno di Renzi

de_dngelis-orfiniOltre 150 iscritti per un confronto serrato che, a fine serata, ha portato ad una sintesi: Pensare democratico, l’area dem che fa riferimento all’onorevole Francesco De Angelis, sosterrà la candidatura a segretario nazionale del Pd dell’ex premier Matteo Renzi.

Lunedì sera, presso l’hotel ristorante Memmina, l’Assemblea della componente, che ha fatto registrare una massiccia partecipazione. Del resto, il tema al centro del dibattito richiedeva una discussione attenta. Questo era esattamente ciò che aveva chiesto De Angelis, a capo dell’area maggioritaria del partito. Le sue aspettative in termini di adesioni non sono state deluse, così come il dibattito scaturito nel corso della riunione. Ad aprire i lavori, presieduti dal vicesegretario provinciale Sara Battisti, lo stesso De Angelis, che ha illustrato le ragioni della validità di un sostegno a Matteo Renzi. Sulla stessa scia l’intervento dell’assessore regionale Mauro Buschini.

Nessuna decisione calata dall’alto, quindi, bensì una scelta di campo condivisa da tutti e per questo ancora più significativa.

Nelle parole degli intervenuti la ferma convinzione che “decidere” non voglia dire produrre strappi, ma al contrario debba richiamare alla responsabilità. Sono stati inoltre analizzati i risultati del Governo targato Renzi e non si è potuto fare a meno di riconoscere la fase di progresso economico che ha attraversato il Paese, così come il ruolo da protagonista conquistato in Europa. Ovviamente, sotto la lente sono finiti anche i limiti dell’azione politico-amministrativa, gli errori nella conduzione della campagna referendaria e l’inopportunità di alcune scelte promosse. Alla fine, però, Pensare democratico non ha avuto dubbi decidendo, all’unanimità, di continuare a sostenere la proposta politica di Matteo Renzi perché aperta e plurale e capace di raccogliere tradizioni culturali e politiche diverse. Pensate democratico vuole dunque con questa scelta arricchire e unire il Pd nel pluralismo delle culture e delle idee e portare nel dibattito congressuale il profilo riformatore, innovativo e di sinistra che ne contraddistingue l’azione. Spirito, questo, colto appieno anche dal presidente nazionale del Partito democratico Matteo Orfini, che ha rinnovato il suo sostegno a Renzi nella corsa alla Segreteria in ticket con il ministro Maurizio Martina.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


— richiesto *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>