ELEZIONI PROVINCIALI 2009, L’OTTIMISMO DI DE ANGELIS

«VINCERANNO SCHIETROMA E IL NUOVO PROGETTO POLITICO»

Roma, 19 giugno 2009

«Gli impegni degli ultimi giorni sono stati finalizzati per sostenere Schietroma e far vincere far vincere la nuova alleanza. E le condizioni per una bella vittoria ci sono tutte».

Francesco De Angelis ha chiuso con queste parole il tour di appuntamenti ufficiali che lo hanno visto in prima linea a sostegno della candidatura di Gianfranco Schietroma alla presidenza dell’Amministrazione provinciale di Frosinone.


Un momento utile a commentare una intensa campagna elettorale e tracciare un primo bilancio: «Parlo di nuova alleanza perché abbiamo chiuso un accordo molto importante tra il centrosinistra ed il terzo polo. Adesso il centrosinistra è al 52%. Ma, al di là dei numeri, si tratta di un’intesa importante non solo dal punto di vista elettorale, ma anche da quello politico. Un’intesa certamente strategica con il partito dell’Udc e con le altre tre liste civiche. Un vero e proprio laboratorio, capace di guardare al futuro, al governo del Paese e alle prossime elezioni regionali. Per questo bisogna vincere a Frosinone. Ed ora, grazie a questo accordo, ci sono tutte le condizioni per una bella affermazione del centrosinistra e di Gianfranco Schietroma».

«La nostra è stata una campagna elettorale serena – spiega De Angelis – dai toni pacati. A differenza del centrodestra abbiamo avuto tanto da raccontare in questi giorni: il buon governo, il nostro lavoro, il nostro impegno, i risultati che si toccano con mano. Invece ho visto gli altri in difficoltà. Ho visto un centrodestra arrogante, prepotente. Non è certo questo l’atteggiamento per candidarsi a governare».

E poi il segreto dell’intesa con il Terzo Polo: «Noi abbiamo costruito un’intesa perché siamo stati molto aperti al dialogo, al confronto. Questa alleanza è cresciuta mettendo insieme esperienze diverse, perché c’è un obiettivo che ci unisce: l’amore per questa terra, per la Ciociaria. Sono convinto che ce la faremo. Il centrodestra, al contrario, è rimasto molto chiuso, settario. Sono rimasti fermi al palo, loro al 44% e noi al 52%. Ma non possiamo fermarci: bisogna portare tutti a votare, serve un impegno generale per far vincere Schietroma e questa nuova alleanza di centrosinistra».

«La nuova alleanza – conclude De Angelis – si apre a più esperienze per guardare anche al voto delle prossime regionali e al futuro del governo del Paese. Frosinone è sempre stato un laboratorio: c’è stata la prima giunta di sinistra quando la sinistra era divisa, il primo centrosinistra quando in Italia ancora non c’era e adesso questa nuova alleanza. E siccome le altre due volte abbiamo vinto e c’è un proverbio che dice che non c’è due senza tre, vinceremo anche questa volta».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.