Asi, il nuovo Cda al suo esordio. De Angelis soddisfatto: c’è unità di intenti

Il nuovo Consiglio di amministrazione dell’Asi al suo esordio questa mattina.

A distanza di pochi giorni dalla sua conferma alla guida dell’ente, Francesco De Angelis ha convocato negli uffici del 13° piano del grattacielo l’Edera i consiglieri Diurni e Pizzutelli, freschi di nomina, del rinnovato Cda. A loro e all’intero Consiglio di amministrazione De Angelis ha rivolto i migliori auguri di buon lavoro.

Nel corso della seduta, definita dai presenti (Augusto Cestra, Gianfranco Pizzutelli, Miriam Diurni e Sandro Silenzi) molto produttiva, sono stati affrontanti temi sui quali da tempo il presidente sta rivolgendo grande attenzione.

Tra questi, in primo piano, la predisposizione dell’iter che darà il via al nuovo PIano regolatore dell’ente, la reindustrializzazione dei siti dismessi e l’individuazione degli strumenti utili per la sistemazione delle infrastrutture necessarie per lo sviluppo e la crescita del sistema produttivo della nostra provincia. A tale proposito saranno previsti nei prossimi giorni incontri ed iniziative con le associazioni di categoria e le organizzazioni sindacali.

«C’è stata una bella discussione – commenta De Angelis – dove tutti hanno contribuito a definire gli obiettivi strategici e gli indirizzi del programma di lavoro per i prossimi tre anni. Un lavoro di squadra all’insegna della collegialità e con una forte unità di intenti. Sono convinto che anche con questo nuovo Consiglio di amministrazione riusciremo a mettere in campo idee e progetti per la crescita e lo sviluppo del sistema produttivo della nostra provincia».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.