Primarie Pd, De Angelis: con Zingaretti si volta pagina per un partito più forte, unito, aperto e inclusivo

«Una straordinaria vittoria quella di Nicola Zingaretti. In Italia e in provincia di Frosinone».

Non nasconde il proprio entusiasmo Francesco De Angelis, capolista di Piazza Grande, per l’affermazione netta alle primarie di domenica scorsa del governatore del Lazio, che assume così la guida del Partito democratico.

«Grazie di cuore a tutti – aggiunge – Grazie alla generosità e al lavoro dei militanti, ai candidati di Piazza Grande e al grande popolo delle primarie. Grazie anche ai candidati di tutte le liste, che hanno contribuito, attraverso una competizione leale e serena, a questo nuovo inizio. E’ stata una bella giornata per il Pd, per l’Italia e per la democrazia. Chi pensava che il Partito democratico fosse finito ora dovrà ricredersi perché quella del 3 marzo è stata la giornata della riscossa che ha ridato fiducia, forza e slancio al partito. Ora con la vittoria di Zingaretti si cambia e si volta pagina per costruire un partito più forte, unito, aperto e inclusivo».

E sul risultato ottenuto da Zingaretti in Ciociaria aggiunge: «E’ a dir poco entusiasmante. Hanno votato 22.615 persone (un dato superiore a quello del 2017). Zingaretti ha ottenuto il 91% dei consensi (la più alta percentuale d’Italia ) e Piazza Grande, con 14017 voti, ovvero il 62%, è di gran lunga e nettamente la prima lista. Ora comincia un percorso nuovo, di cambiamento e di unità. Lavoriamo insieme per costruire l’alternativa ad un governo incapace e reazionario. Infine, auguri e buon lavoro a tutti gli eletti nella nuova Assemblea Nazionale».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.