Asi, De Angelis: “Ad Arpino intervento per oltre 1 milione su viabilità e fibra ottica”

Soddisfazione del sindaco Rea e dell’assessore Sera.

Si è tenuta oggi la videoconferenza tra il Consorzio per lo Sviluppo Industriale e le aziende interessate all’intervento sulla viabilità nell’area industriale di Arpino, in località Picinella. Presenti anche il Sindaco Renato Rea e l’assessore Massimo Sera.

“Daremo il via a partire da quest’anno – spiega il Presidente del Consorzio Asi Francesco De Angelis – alla realizzazione di ben sedici opere sui quattro agglomerati industriali. Non progetti, ma opere concrete, per un totale di 13 milioni di euro: una somma che rappresenta una chance senza precedenti per il nostro territorio ancor di più in un periodo di crisi come questo. È il momento di rendere le nostre aree industriali appetibili e competitive, supportando le aziende e iniziando tutti insieme a correre per un obiettivo comune. È per questo che intendiamo partire subito, e l’intervento previsto nella’area industriale di Arpino con un finanziamento di 1.050.000, sarà uno dei primi ad essere realizzato. Questo risultato è il frutto di un lavoro di squadra portato avanti con il Sindaco e l’assessore Sera. Con la nuova viabilità e la fibra ottica favoriremo nuovi investimenti e daremo più forza alle imprese presenti. Vogliamo restituire fiducia al nostro territorio”.

Anche il sindaco Renato Rea esprime la sua soddisfazione: “L’opera in questione – spiega – avrà un duplice vantaggio: da una parte i mezzi pesanti potranno accedere più agevolmente alle industrie e, dall’altra, ne beneficerà tutta la cittadinanza, perché il nuovo assetto viario eviterà il transito dei mezzi pesanti in Piazza San Sosio, cuore della contrada, migliorandone la vivibilità”.

È dello stesso avviso anche il Vicesindaco di Arpino, Avv. Massimo Sera, che riconosce un passo avanti per lo sviluppo nell’area del Vallone: “Dal 2013 il presidente De Angelis ha sostenuto questa battaglia personale per uno sviluppo proficuo dell’area industriale della nostra città e finalmente ne raccogliamo i frutti. Come ricordato dal Sindaco, anche i concittadini hanno una nuova percezione dell’area Asi: se negli anni passati in molti facevano richiesta per uscirne, oggi avertiamo un cambio di rotta. È sotto gli occhi di tutti che se a monte c’è un impegno serio e concreto, i risultati e i benefici saranno molteplici per le aziende e per la comunità”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.