“Avanti così per la crescita, lo sviluppo e il lavoro”: Plauso di Francesco De Angelis dopo l’annuncio dei nuovi fondi al farmaceutico

“Nuovi fondi per sviluppo e ricerca sul nostro territorio. Come Consorzio Asi non possiamo che esserne soddisfatti. Si traducono in sviluppo ed occupazione e sono la testimonianza concreta di quanto stiamo portando avanti per rendere sempre più appetibile il nostro territorio”.
Francesco De Angelis, presidente del Consorzio per lo Sviluppo Industriale di Frosinone, sottolinea l’importanza del nuovo investimento su un sito di Ferentino.
“Invitalia è al fianco della Thermo Fisher di Ferentino con altri 22 milioni e mezzo di euro, che vanno ad aggiungersi ai 130 milioni già stanziati dalla società.
Quello di oggi è un contratto di sviluppo in un accordo di programma tra Ministero per lo Sviluppo Economico, Regione Lazio e, appunto, Invitalia. 
Un’opportunità enorme – ha sottolineato il presidente De Angelis – che si traduce in 200 nuovi posti di lavoro. Oltre che in ricerca scientifica per un’industria impegnata nella produzione di biofarmaci e farmaci salvavita.
La nostra sfida, come Consorzio Asi, è quella di rendere sempre più appetibile il territorio e, in questa direzione, il distretto chimico farmaceutico è certamente una grande opportunità, con un settore che in Ciociaria si conferma fiore all’occhiello. Abbiamo sempre più bisogno di investimenti in ricerca, innovazione e infrastrutture moderne.
Il nuovo asse attrezzato sulla Morolense, con collegamenti proprio con il casello di Ferentino e la nuova fermata TAV, oltre alle sedici opere che realizzeremo nel nostro agglomerato industriale, – ha concluso Francesco De Angelis – vanno esattamente in questa direzione.
Già Henkel aveva deciso di puntare tutto sul nostro territorio. Ora la Thermo Fisher.
Avanti così per la crescita, lo sviluppo e il lavoro”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.